Gorilla non riesce a smettere di baciare il suo neonato. Ricopre la scimmietta di caldi baci.

Il gorilla è una grande scimmia alta come un uomo, ma molto più grande e forte di lui. Questi animali si distinguono per la grande intelligenza, la calma e la cordialità con le persone se rispondono loro allo stesso modo. I gorilla vivono in Africa.

I gorilla vivono in gruppi e trascorrono quasi metà della giornata alla ricerca di cibo. Si muovono molto e possono camminare su due zampe, ma preferiscono appoggiarsi alle mani o muoversi tra gli alberi.

Il gorilla non riesce a smettere di baciare il suo piccolo appena nato. Ricopre il piccolo di scimmia di caldi baci.

Un gruppo di gorilla è solitamente composto da un maschio, diverse femmine e cuccioli. Il maschio è il leader e decide dove il gruppo va e dove si ferma. Anche se nel branco ci sono maschi adulti, solo il capo ha il diritto di accoppiarsi con le femmine.Gorilla can't stop kissing her newborn baby. She covers the baby monkey with warm kisses

Le femmine generano una prole ogni 4 anni, di solito un piccolo. Le madri portano i piccoli sulla schiena finché non riescono a camminare e ad arrampicarsi sugli alberi da soli. Anche dopo, il cucciolo rimane con la madre fino all’età di 5 anni.

La gorilla non riesce a smettere di baciare il suo piccolo appena nato. Ricopre il piccolo di scimmia di caldi baci.

I gorilla diventano completamente indipendenti e maturi all’età di 10 anni. L’autore del video qui sotto mostra i sentimenti di riverenza della gorilla nei confronti del suo piccolo.

“La prima mamma gorilla non riesce a smettere di coprire di baci il suo neonato. Kalaya è una gorilla di pianura occidentale di 15 anni. Ha appena dato alla luce un figlio e gli sta dimostrando affetto.

Gorilla can't stop kissing her newborn baby. She covers the baby monkey with warm kisses

Il piccolo è stato chiamato Moki, che significa “piccolo” in lingua Lingala. Poco prima del parto, l’addestratore ha insegnato a Kalaya le abilità materne di base, come i baci e la toelettatura, per fare in modo che si prendesse cura di Moki.

Ciò che i guardiani dello zoo hanno visto è stato l’amore infinito della gorilla per il suo cucciolo.

 

Like this post? Please share to your friends: