Veterano della Marina adotta il cane che gli ha salvato la vita in Afghanistan

Byung Kang è un veterano di 31 anni del Corpo dei Marines degli Stati Uniti. L’uomo ha prestato servizio in Afghanistan, dove ha incontrato Blue, un labrador nero addestrato a rilevare ordigni esplosivi improvvisati,

I due hanno partecipato a più di 300 missioni di combattimento nel periodo 2011-2012. Kang non l’ha mai dimenticata e, tornato a casa, ha deciso di adottare il cane che gli ha salvato la vita.

L’ex marine ora alloca a casa grazie a Blue, e negli ultimi 6 anni si è concentrato sul raggiungimento di diversi rami militari e organizzazioni non profit per avere il suo ex compagno al suo fianco.

Blue era eccellente nel suo lavoro, nella sua prima missione ha individuato con successo un ordigno esplosivo, salvando la vita dei membri del plotone.

Veterano della Marina adotta il cane che gli ha salvato la vita “Da quel momento, Blue ha iniziato a guadagnarsi la fiducia e il rispetto del mio plotone”.

Kang era così grato a Blue per averlo protetto in ogni missione che facevano, che una notte in Afghanistan fece una promessa al suo partner.

“Ho detto: ‘Quello che avete fatto per me e per i miei ragazzi qui in Afghanistan, non possiamo restituirlo’. Quindi ti darò una bella casa dove potrai rannicchiarti tutto il giorno senza preoccuparti di andare in guerra e trovare bombe’”.

Quando Kang terminò il suo periodo in Afghanistan, Blue fu riassegnato e i contatti tra i due si persero, ma il veterano non dimenticò mai la sua promessa e lo disse a Wendy, che all’epoca era la sua fidanzata. Tra i suoi progetti c’era quello di adottare Blue al momento del suo ritiro dal servizio.

Wendy è anche un veterano della Marina. Ha usato le sue conoscenze per trovare Blue e facilitarne l’adozione quando finalmente è andata in pensione e, alla fine del 2018, è stata accolta nella loro casa.

“Ho fatto tutto ciò che era in mio potere per assicurarmi che fossimo in grado di riportare Blue a casa, dopo tutte le storie che ho sentito, so con certezza che Blue è uno dei motivi per cui BK è qui con me e vivo”.

Kang è ora un agente cinofilo del Dipartimento di polizia di Duluth. Anche Blue presta servizio nel dipartimento di polizia accanto a lui.Oggi Blue ha 11 anni e vive in Georgia con Kang e Wendy, due bambini, cinque cani e due gatti. All’inizio di quest’anno, a Blue è stato diagnosticato un cancro, ma fortunatamente il nodulo nella bocca si è rivelato benigno. Ora ha una vita tranquilla e si diverte a dare abbracci.

Questa esperienza ha portato Kang a iscrivere Blue ai premi American Humane Hero Dog Awards 2020, dove è semifinalista nella categoria dei cani militari.

Robin Ganzert, presidente e amministratore delegato di American Humane, invita tutti a leggere le storie di questi incredibili eroi sul loro sito web ufficiale.

“I cani militari lavorano fianco a fianco con i nostri guerrieri, affrontando le stesse prove e gli stessi pericoli per mantenere la nostra nazione al sicuro”.

Il veterano della Marina è grato a Blue e a tutti i cani militari e ne sottolinea il coraggio e il servizio.

“Questi cani da lavoro daranno la loro vita per noi, quindi dobbiamo essere grati e rispettarli e, soprattutto, fidarci di loro perché i cani non mentono”.

 

Like this post? Please share to your friends: