Da povero bambino è stato preso in giro durante l’infanzia a causa del suo aspetto particolare… Guarda com’è diventata ora.

Nella famiglia indiana di Rajesh e Hemaxi è nata una figlia di nome Ganatra 20 anni fa.

Era molto diversa da tutti gli altri bambini nati in India.

Infatti, la ragazza aveva la pelle chiara, i capelli rossi e gli occhi verdi-azzurri.

Già all’età di due anni, alcune macchie sono cominciate a comparire sul viso della ragazza.

Senza capire cosa stesse accadendo al bambino, i genitori l’hanno portata dal medico, ma si è scoperto che erano semplici lentiggini.

Un aspetto così atipico per l’India ha fatto sì che Ganatra fosse costantemente presa in giro e insultata, chiamandola brutta.

Le parole dei suoi coetanei hanno ferito molto la ragazza, così alla fine ha cominciato a vergognarsi di sé stessa.

È importante notare che per tutti era un vero mistero come un tale bambino fosse nato tra i nativi di Mumbai.

La ragazza ha lottato a lungo con i suoi complessi, ma fortunatamente ce l’ha fatta.

Ganatra si è accettata, ed ora è piuttosto sicura di sé e si rammarica solo del fatto di essersi vergognata così a lungo di sé stessa e di aver prestato attenzione alle opinioni degli altri.

Naturalmente, parenti e famiglie conoscenti persino consigliavano loro di fare un test del DNA per confermare il loro legame, ma Rajesh e Hemaxi sono al 100% sicuri che questa sia la loro figlia, quindi non ne hanno bisogno.

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA