Questa foto di matrimonio ha cambiato la vita della coppia per sempre. Dettagli qui.

Emma e Justin Cotillard si erano innamorati l’uno dell’altro non appena si erano visti per la prima volta.

Quando si sono scambiati i voti, è stato il momento più felice della loro vita. Poco dopo, Emma ha scoperto di essere incinta e la sua vita sembrava completa.

Purtroppo, le cose sono cambiate quando era incinta di sette mesi. Justin ha iniziato a diventare molto aggressivo e a urlarle contro.

Una mattina le ha detto di lasciare la casa, e Emma è rimasta completamente scioccata, perché Justin era la persona migliore che avesse mai incontrato, e questo comportamento non era tipico per lui, anzi, era un segnale di avvertimento.

“Ha dimenticato che aspettavo il nostro primo figlio. Mi considerava una completa estranea”, ha ricordato Emma.

Quindi sono andati in ospedale anziché in viaggio di nozze.

I medici hanno eseguito una serie di test e hanno comunicato la notizia sconvolgente. Justin aveva un tumore al cervello. Questo era il motivo del suo comportamento aggressivo.

Purtroppo, gli restavano solo circa 2 anni di vita, ma il cancro si stava diffondendo più velocemente del previsto, e Emma pregava Dio affinché almeno potesse conoscere sua figlia.

Poco dopo la nascita del bambino, lo stato di salute di Justin si è deteriorato. “Mio marito è stato dimesso dai medici con due settimane a casa, prima di morire.”

Dal momento in cui è stato diagnosticato fino alla sua morte, i medici hanno fatto tutto il possibile per salvare la vita di Justin. Ma il cancro era molto aggressivo e i sintomi erano gravi.

E per quanto tutti dicessero che non si poteva fare nulla, Emma crede che le cose sarebbero andate diversamente se avessero notato i sintomi prima. Uno di questi, a cui sia lei che il defunto Justin non prestavano molta attenzione, era il suo volto.

In una delle foto di nozze, Emma ha notato qualcosa di strano. “Si può vedere chiaramente che la metà destra del suo viso è leggermente più bassa.”

Ha condiviso la foto insieme alla storia di Justin per sensibilizzare e ispirare le persone a cercare immediatamente assistenza medica se sospettano che ci sia qualcosa di sbagliato con la loro salute.

Perché non importa quanto insignificanti possano sembrare alcuni sintomi, il loro riconoscimento tempestivo potrebbe salvare vite.

Se vuoi aiutare Emma a diffondere questo messaggio, condividi questo articolo con la tua famiglia e i tuoi amici su Facebook.

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA