Fate attenzione… Se vedete questo appeso al vostro albero, sapete cosa significa e a cosa serve.

Anche se il loro nome sembra innocuo, i bruchi delle sacche sempreverdi possono causare gravi problemi.

Queste creature non sono vermi, ma piuttosto una falena nel suo stadio larvale, e rappresentano gravi rischi sia per gli alberi decidui che per quelli sempreverdi, causando danni e persino la morte se non vengono rimossi.

Conosciuti scientificamente come Thyridopteryx ephemeraeformis, i bruchi delle sacche sempreverdi prendono il loro nome dalla particolare custodia protettiva che creano intorno a sé stessi, quasi come una sacca.

Le larve creano queste sacche producendo un filo simile alla seta e utilizzandolo per attaccare detriti come ramoscelli e foglie ai loro corpi. Questa custodia cresce sempre più lentamente, fornendo ai bruchi mimetismo e riparo.

Qual è il ciclo di vita di un bruco delle sacche sempreverdi?
Il ciclo riproduttivo inizia quando la femmina adulta depone le uova all’interno della sua custodia, e questa rimane attaccata all’albero dopo la sua morte. Durante l’inverno, le uova rimangono nella custodia e alla fine schiudono a fine primavera o inizio estate, producendo piccole larve. Queste larve si mettono alla ricerca di un albero adatto su cui attaccarsi e iniziano a creare le proprie sacche utilizzando il loro filo simile alla seta.

Potrebbero iniziare piccole, ma queste sacche diventano sempre più grandi man mano che le larve crescono ed emergono di tanto in tanto per ottenere più materiale vegetale per la loro custodia. Nuove sacche vengono create man mano che le larve raggiungono ogni nuovo stadio.

Entro due settimane, le larve emergono dalle loro custodie come falene adulte, con i piccoli maschi che volano via alla ricerca di femmine con cui accoppiarsi.

Trattamento contro i bruchi delle sacche sempreverdi
Anche se i bruchi delle sacche sempreverdi possono sembrare innocui, possono causare gravi danni agli alberi, concentrandosi sul fogliame e impedendo la produzione di nutrienti. Ciò rende l’albero debole e suscettibile ad altre malattie, che possono alla fine causarne la morte.

Quindi, come puoi mantenere i tuoi alberi sani e prevenire i danni causati dai bruchi delle sacche sempreverdi? Beh, ci sono alcune cose che puoi fare, come:

Rimuovere manualmente i bruchi delle sacche a mano;
Potare i rami interessati;
Incoraggiare predatori naturali come uccelli e vespe parassite nel tuo giardino; e
Controllare chimicamente l’infestazione utilizzando insetticidi appositamente formulati per i bruchi delle sacche.

Anche la prevenzione delle infestazioni da bruchi delle sacche sempreverdi può funzionare, utilizzando metodi come:

Ispezionare regolarmente gli alberi, specialmente durante la primavera e l’estate quando le larve schiudono, per rilevare i bruchi delle sacche in anticipo;
Mantenere gli alberi potando e garantendo che ricevano i giusti nutrienti;
Rimuovere i bruchi delle sacche;
Mantenere la giusta distanza tra gli alberi per ridurre il rischio di infestazione da bruchi delle sacche; e
Monitorare gli alberi e le piante vicini, specialmente perché i bruchi delle sacche possono migrare da un albero all’altro.

Qual è la conclusione? Beh, anche se i bruchi delle sacche sempreverdi non sono troppo evidenti e non sembrano così pericolosi, possono effettivamente causare molte distruzioni. Assicurati di essere consapevole dei danni che possono causare e controlla regolarmente i tuoi alberi e le tue piante!

Cosa ne pensi di questo articolo? Ti è stato utile? Facci sapere!

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA