Un insegnante chiama i genitori per una riunione urgente.

Un disegno di un bambino di sei anni e la reazione del suo insegnante hanno suscitato parecchio scalpore su Internet e diviso le opinioni degli utenti.

In particolare, i genitori che condividono questa storia hanno spiegato come l’insegnante li abbia chiamati un giorno e abbia detto loro che dovevano andare a scuola per una conversazione seria.

Prima di recarsi a scuola dal loro figlio, hanno chiesto a lui se avesse fatto qualcosa di sbagliato, ma lui ha semplicemente risposto che la sua insegnante non aveva apprezzato ciò che aveva disegnato.

“Siamo entrati il giorno seguente e la sua insegnante ha estratto il disegno e ha detto: ‘Gli ho chiesto di disegnare la sua famiglia e ha disegnato questo, vi dispiacerebbe spiegare?'” ha condiviso il padre sui suoi social media.

Il disegno raffigurava ciò che sembravano essere quattro persone con delle corde attorno al collo. E beh, se qualcuno non sapeva cosa il bambino stesse cercando di rappresentare, il disegno stesso poteva sembrare allarmante.

La mamma e il papà hanno spiegato che la foto rappresentava effettivamente la loro famiglia mentre faceva snorkeling alle Bahamas.

Il post del papà, tuttavia, ha aperto una discussione online su se l’atteggiamento dell’insegnante di allarmarli a causa del disegno fosse giustificato o meno.

Alcuni hanno affermato che l’insegnante avrebbe dovuto prima chiedere al bambino spiegazioni sul disegno, ma altri hanno sostenuto che un bambino di sei anni potrebbe non essere in grado di dire la verità in modo coerente.

Alcuni utenti hanno reagito con sorpresa e considerato eccessiva la reazione dell’insegnante, definendola isteria o drama inutile. Altri hanno sottolineato che, nonostante il disegno non fosse perfetto, il suo intento sembrava abbastanza chiaro.

Alcuni si sono chiesti che tipo di insegnante fosse per reagire in quel modo, sottolineando che i bambini sono innocenti e che trovano piacere nei disegni innocenti.

Coloro che hanno sostenuto l’atteggiamento dell’insegnante hanno affermato che preferirebbero sapere, anche se si trattasse di un falso allarme, poiché è meglio essere prudenti che pentirsi dopo. Hanno anche suggerito che tali interventi hanno effettivamente salvato vite in passato.

Quali sono i tuoi pensieri a riguardo?

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA