Un gatto con la spina dorsale rotta, trovato in una fattoria, vanifica le diagnosi fataliste dei veterinari!

Quando Jillian ha sentito che un gattino di circa 2 mesi aveva bisogno di aiuto, è subito saltata in macchina per andare a prenderlo. Probabilmente “calpestata da un grosso animale da fattoria”, Merida ha riportato una grave lesione spinale. Le sue zampe posteriori sono state rese inutilizzabili a causa dell’incidente.

Illustration de l'article : Un chat à la colonne vertébrale brisée, retrouvé dans une ferme, déjoue les diagnostics fatalistes des vétérinaires !Una volta tra le sue braccia, la volontaria ha portato la sua nuova carica in una clinica veterinaria, riferisce Lovemeow. Lì, i medici le dissero che non c’era niente da fare. Jillian non la pensava così e decise di dare al piccolo felino una possibilità di lotta.

Illustration de l'article : Un chat à la colonne vertébrale brisée, retrouvé dans une ferme, déjoue les diagnostics fatalistes des vétérinaires !Un piccolo guerriero
Nella sua ricerca di migliorare la vita del gattino, Jillian ha incontrato la dottoressa Jackie Holdsworth. “Ci ha contattato, ci ha dato consigli e ci ha inviato una tonnellata di forniture per aiutarci a prenderci cura di Merida”, ha detto Jillian ai nostri lettori.

Il giovane gatto, che è stato chiamato come il personaggio principale del film d’animazione Rebelle, era determinato a vivere, nonostante la sua disabilità. Indifferente allo sguardo degli altri e con una volontà di ferro, la palla di pelo cominciò a esplorare il suo nuovo ambiente trascinando i suoi arti paralizzati, ma anche a dettare legge tra i residenti felini!

Merida può avere solo due gambe funzionali, ma è ancora una vera piccola combattente.

“Ogni giorno è una nuova avventura
Nei mesi successivi al suo arrivo nella sua casa adottiva, Merida è stata sottoposta a una raffica di trattamenti e terapie. Un giorno le fu dato un mini carrello con due ruote.

In quel momento, la sua energia – già straripante – si è decuplicata! Il piccolo tornado si avventura per tutta la casa e gioca con i suoi amici. “Può rotolarsi, stirarsi, sdraiarsi, arrampicarsi, avvicinarsi di soppiatto agli altri gatti, e così via. Esse [le ruote] non interferiscono affatto con i suoi movimenti”, ha detto Jillian.

Anche quando il suo accessorio viene rimosso, il gatto è estremamente attivo. Ogni giorno è una nuova avventura e io sono qui solo per aiutarla a vivere la sua vita al massimo” ha detto il suo angelo custode “È il mio primo gatto paraplegico e ho avuto molti veterinari che mi hanno guidato per prendermi cura di lei. È stato verso il suo nono mese che ho capito che ero pienamente in grado di mantenerla felice e contenta.Illustration de l'article : Un chat à la colonne vertébrale brisée, retrouvé dans une ferme, déjoue les diagnostics fatalistes des vétérinaires !

Merida ha vinto la battaglia a pieni voti e la sua nuova mamma le ha dato una seconda possibilità di vita. “Mi ha spinto a imparare come prendermi cura di un gattino paralizzato e come aiutarlo a crescere”, ha concluso Jillian, “Sono così felice che si senta al sicuro e così orgogliosa di quanta strada ha fatto”.

 

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA