La scienza dimostra che le donne dormono meglio accanto ai cani che agli uomini.

È ovvio che il sonno sia vitale per la salute di una persona. Ecco perché così tanti ricercatori studiano il modo migliore per ottenere un sonno di qualità. Tuttavia, dimenticate il tè alla camomilla e la meditazione prima di dormire. Secondo una nuova ricerca, le donne dormono meglio accanto ai cani. È vero; il Canisius College nello stato di New York ha condotto uno studio che ha scoperto che i cani sono partner di sonno migliori rispetto agli esseri umani o ai gatti.

“Abbiamo scoperto che le donne comunemente considerano i cani migliori partner di letto rispetto ai gatti e ai partner umani e riferiscono che i loro cani migliorano la qualità del sonno”, ha detto Christy Hoffman, Ph.D., comportamentista animale e ricercatore principale dello studio.

Should I Let My Dog Sleep All Day? | Canine College, Bow Wow Resort

La ricerca dimostra che le donne dormono meglio accanto ai cani
Hoffman ha intervistato quasi mille donne residenti negli Stati Uniti per giungere a queste conclusioni. I risultati hanno mostrato che il 55% dei partecipanti condivideva il letto con almeno un cane e il 31% con almeno un gatto. Inoltre, il 57% di queste donne condivideva il letto con un partner umano, mentre il resto no.

Hoffman ha anche scoperto perché i cani sembravano essere i migliori compagni di letto. Il primo motivo è che i modelli di sonno dei cani, a differenza dei gatti, assomigliano più da vicino a quelli umani.

¿Duermes en la cama con tu perro? | Sleeping dogs, Dog sleeping bag, Dog sleeping in bed

“La differenza tra cani e gatti non sorprende perché i principali periodi di sonno dei cani tendono a coincidere più da vicino con quelli umani rispetto a quelli dei gatti”, ha detto Hoffman.

Tuttavia, sebbene ci possano essere benefici di questi simili modelli di sonno, sono necessarie ulteriori ricerche per saperlo con certezza. Ma Hoffman ha alcune idee su come potrebbe funzionare.

“Rispetto ai partner umani a letto, i cani potrebbero essere migliori nel adattarsi al programma di sonno del loro umano”, ha detto. “Non è raro che i partner umani vadano a letto a orari molto diversi e si sveglino a orari molto diversi. Tali differenze nei programmi dei partner possono certamente disturbare il sonno. Potrebbe essere che i partner di letto cani si adattino più prontamente al programma del proprietario rispetto ai partner di letto umani”.

Inoltre, i cani richiedono determinati programmi e responsabilità, come una passeggiata mattutina. Questo tipo di regime aiuta i loro proprietari a mantenere una routine, migliorando così la qualità del sonno.
Immobilismo e sicurezza
Inoltre, i cani tendono a rimanere fermi mentre dormono. Chiunque abbia dormito con un partner irrequieto sa quanto possano essere disturbanti. Tuttavia, le donne nello studio hanno riferito che i loro cani sono rimasti sul letto per la maggior parte della notte invece dei felini, che tendevano ad andare e venire.

“Questo suggerisce che i gatti possono essere più inclini dei cani a creare interruzioni spostandosi su e giù dal letto durante la notte. Inoltre, abbiamo scoperto che i proprietari di cani rispettavano orari di andare a letto e di svegliarsi più consistenti rispetto ai proprietari di gatti e tendevano anche ad andare a letto prima e svegliarsi prima dei proprietari di gatti”, ha detto Hoffman.

Ecco il terzo e più importante motivo: i cani forniscono un senso di sicurezza ai loro proprietari. Più di quanto accada con i gatti o persino con i partner umani.

“Alcuni proprietari di cani potrebbero trovare conforto nel pensiero che il loro cane li avvertirà in caso di intrusi o altri tipi di emergenze; inoltre, l’abbaiare di un cane potrebbe scoraggiare un potenziale intruso. Un gatto è meno probabile che assuma questo ruolo e quindi potrebbe non fornire conforto psicologico allo stesso modo in cui potrebbe farlo un cane”, ha detto Hoffman.

Il miglior partner per un sonno di qualità
Tuttavia, sebbene lo studio suggerisca che i cani siano i compagni di sonno perfetti, i loro benefici sono soggettivi per ogni caso. Ad esempio, un cane potrebbe russare o rendere troppo caldo il letto. Inoltre, ci sono molti proprietari che trovano che i loro gatti li aiutino a dormire.

Tieni presente che la ricerca si basava su come i volontari percepivano gli effetti dei loro animali domestici sulla qualità e sulla durata del loro sonno. Di conseguenza, sono necessarie ulteriori ricerche obiettive per considerare definitivamente i cani i migliori partner di sonno. Tuttavia, Hoffman ritiene che questi studi potrebbero essere utili poiché molti nuclei familiari americani hanno animali domestici.

Sharing a Bed With Your Pet: Is It a Good Idea?

“Sarà utile continuare questa linea di ricerca in modo da poter sviluppare un quadro più chiaro dei contesti in cui gli animali domestici e la loro presenza nel letto del proprietario possono influenzare positivamente la qualità del sonno e i contesti in cui dormire con un animale domestico può essere dannoso per la qualità del sonno di una persona”, ha detto.

Ad esempio, la ricerca ha anche dimostrato che le donne dormono meglio da sole che con un essere umano, ma molti credono nel contrario. Le future ricerche potrebbero utilizzare dispositivi simili a Fitbit per tracciare obiettivamente la qualità del sonno delle persone in diverse condizioni di sonno.

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA