Nata senza naso: ecco com’è Tessa Evans a 10 anni

Tessa Evans, nata senza naso, è venuta al mondo il giorno di San Valentino del 2013. La sua famiglia e persone da tutto il mondo la amano e la lodano ogni giorno.

Meno di 100 persone in tutto il mondo hanno la stessa condizione di Tessa. Sua madre elogia il suo atteggiamento “affascinante” e la sua “incrollabile coraggio”.

Tessa è forte e sta vivendo la sua migliore vita otto anni dopo essere stata la prima persona a ricevere degli impianti nasal, non permettendo che la sua situazione le impedisca di fare qualsiasi cosa.

I genitori Grainne e Nathan Evans sono rimasti scioccati quando il loro bebè nato il giorno di San Valentino è risultato senza naso. La gravidanza è proceduta normalmente, e non c’erano segni di problemi.

Tessa è originaria di Maghera, Irlanda, e è nata senza naso a causa della sindrome di Bosma-Arhinia-Microphthalmia (BAMS).

Gli Istituti Nazionali di Salute riportano che nella storia medica ci sono stati meno di 100 casi di questa malattia.

È anche difficile da trattare perché la malattia è così rara.

Per Tessa questo significa che non può sentire odori o respirare attraverso il naso, ma può ancora tossire, starnutire e prendere il raffreddore.

“È stato divertente quando ha starnutito per la prima volta, ma abbiamo scoperto che in realtà viene dalla gola”, ha detto suo padre Nathan. “Ma quel piccolo pezzo di normalità è stato abbastanza bello.”

Quando aveva meno di due settimane, ha subito un intervento chirurgico per inserire un tubo tracheostomia nella sua bocca, consentendole di mangiare e dormire normalmente.

Tessa è stata la prima persona a cui è stato mai impiantato un impianto nasale cosmetico per sostituire la parte mancante.

Aveva solo due anni.

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA