Una coppia giapponese non si è detta una parola per 20 anni e il motivo è scioccante

In un caso straordinario avvenuto nella regione di Nara in Giappone, una coppia è riuscita a sostenere un matrimonio durato 20 anni senza scambiarsi una sola parola. Otou Katayama, il marito, ha portato il trattamento del silenzio all’estremo, trattenendo la comunicazione verbale da sua moglie Yumi, nonostante vivesse sotto lo stesso tetto.

Invece di impegnarsi in una conversazione, Katayama comunicava attraverso segnali non verbali, trasmettendo approvazione o disapprovazione con grugniti e cenni.

La ragione sorprendente dietro il prolungato silenzio di Katayama è stata rivelata anni dopo, quando ha espresso il sentimento di essere trascurato da sua moglie.

Credeva che l’attenzione di Yumi fosse diretta esclusivamente ai loro figli, portando a sentimenti di gelosia e broncio che si sono evolti in un trattamento del silenzio durato 20 anni.

I figli adulti della coppia, preoccupati per la situazione, hanno cercato aiuto in un programma televisivo.

TV Hokkaido è intervenuta e ha organizzato un incontro tra Otou e Yumi in un parco dove hanno avuto il loro primo appuntamento.

In una svolta sorprendente degli eventi, dopo due decenni di silenzio, Otou Katayama è finalmente rivolto qualche parola a sua moglie.

Ha espresso rammarico per il dolore causato dal suo silenzio e gratitudine per il sostegno duraturo di Yumi durante gli anni di silenzio.

La toccante riconciliazione si è svolta in televisione, segnando la fine di un capitolo unico nella vita della coppia.

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA