Guardie forestali hanno trovato un serbatoio di acciaio con un lucchetto nel bel mezzo della Taiga e hanno cercato di capire chi lo aveva messo lì. Video

Nelle profondità della Taiga, le guardie forestali hanno trovato uno strano serbatoio di acciaio con una porta saldata e chiusa a chiave.

Non avevano mai visto niente del genere prima: l’intero gruppo sollevava domande sullo strano dispositivo, e le persone cercavano di capire perché e chi lo avesse posizionato quasi nel bel mezzo di una foresta densa.

Guardie forestali hanno trovato un serbatoio di acciaio con un lucchetto nel bel mezzo della Taiga e hanno cercato di capire chi lo aveva messo lì. Video.

Un’ispezione del territorio ha mostrato che la scatola di metallo non era semplicemente posizionata nella foresta: c’era anche una capanna nascosta dagli occhi nelle vicinanze.

Queste capanne di caccia sono comuni nel Nord, dove i residenti locali sono tradizionalmente impegnati nella silvicoltura – caccia e pesca.

Guardie forestali hanno trovato un serbatoio di acciaio con un lucchetto nel bel mezzo della Taiga e hanno cercato di capire chi lo aveva messo lì. Video.

Attorno alle capanne ci sono regole non scritte:

chiunque può usare una casa vuota nella taiga, ma quando si va via, è necessario rifornire le scorte alimentari e lasciare tutto al suo posto.

Guardie forestali hanno trovato un serbatoio di acciaio con un lucchetto nel bel mezzo della Taiga e hanno cercato di capire chi lo aveva messo lì. Video.

Quasi tutte le capanne sono costruite secondo lo stesso principio: panche per dormire, un tavolo, un paio di finestre. Qui c’è sempre una scorta di cibo.

Guardie forestali hanno trovato un serbatoio di acciaio con un lucchetto nel bel mezzo della Taiga e hanno cercato di capire chi lo aveva messo lì. Video.

Il gruppo ha avanzato diverse versioni dello scopo del dispositivo, ma si sono rivelate sbagliate – ma il giorno successivo il proprietario del edificio è venuto e ha spiegato tutto.

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA