Gli ufficiali della Marina hanno avvistato un elefante in acqua a 16 chilometri dalla costa.

La marina dello Sri Lanka stava effettuando un pattugliamento di routine in estate quando ha avvistato un elefante che cercava di rimanere a galla nel mare. L’enorme animale si era in qualche modo allontanato dalla riva per decine di chilometri. I funzionari hanno detto che l’animale aveva perso l’orientamento a causa di una forte corrente mentre cercava di attraversare un piccolo specchio d’acqua in una vicina riserva naturale.Офицеры военно-морского флота заметили слона в воде в 16 километрах от берега. Они прыгнули в воду, чтобы спасти животное

“Di solito attraversano piccoli fiumi o addirittura li attraversano a nuoto”, ha spiegato l’ufficiale. Le correnti si rivelarono troppo forti per questo elefante, che fu spazzato via. Data l’incapacità dell’elefante di salvarsi da solo in tali condizioni, i valorosi ufficiali di marina presero in mano la situazione.

L’elefante cercò disperatamente di rimanere a galla e continuò a respirare attraverso la proboscide. I funzionari hanno indossato l’attrezzatura subacquea e si sono tuffati in acqua. Quando raggiunsero lo sfortunato gigante, cercarono di afferrarlo legandolo con delle corde. Anche mentre si dimenava nell’acqua, sembrava rendersi conto di essere stato salvato.Офицеры военно-морского флота заметили слона в воде в 16 километрах от берега. Они прыгнули в воду, чтобы спасти животное

Di conseguenza, è rimasta montata e ha permesso agli esperti di effettuare il lavoro di salvataggio. Un ufficiale della Marina è salito sul dorso dell’elefante per aiutare a calmare l’animale. Utilizzando delle corde, lo riportarono gradualmente a riva.

Gli esperti di fauna selvatica li aspettavano a riva e hanno esaminato la ferita. Dovevano assicurarsi che l’animale fosse sano e illeso prima di poterlo restituire alla natura.Офицеры военно-морского флота заметили слона в воде в 16 километрах от берега. Они прыгнули в воду, чтобы спасти животное

Così, la difficile operazione di salvataggio si è conclusa con successo.

 

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA