Portare un nome raro: una madre arrabbiata perché l’insegnante ha dato un soprannome a sua figlia

Fedele alle sue radici, ha scelto di dare un nome Maori alla sua bambina. Tuttavia, la scuola non rispetta questa eredità e le assegna un diminutivo…

Portare un nome raro: una madre arrabbiata perché l'insegnante ha dato un soprannome a sua figlia

Portare un nome insolito non è una sfida facile per tutti. Pertanto, mentre alcuni apprezzano di fare gli esperti di pronuncia per farlo dire correttamente, altri sono stanchi di doversi conformare a questa pratica ogni volta che incontrano qualcuno di nuovo. Paris ha scelto il nome per sua figlia, Mahinarangi Tautu, un nome che le sta molto a cuore perché onora la sua cultura d’origine, i Maori.

Portare un nome raro: una madre arrabbiata perché l'insegnante ha dato un soprannome a sua figlia

Quando la bambina è entrata alla scuola materna, le è stato assegnato un soprannome. La mamma è rimasta sorpresa quando ha scoperto che il nome Mahinarangi Tautu era stato abbreviato dall’insegnante. Mahinarangi Tautu è stata soprannominata “Rangi”. Sconvolta, la madre di famiglia ha espresso la sua rabbia sui social media.

Portare un nome raro: una madre arrabbiata perché l'insegnante ha dato un soprannome a sua figlia

“Sono molto commossa che nel XXI secolo una bambina di cinque anni non possa portare con orgoglio il suo nome. Immaginate che vostro figlio si vergogni del suo nome perché gli altri non fanno abbastanza sforzi per pronunciarlo correttamente?”

I miei antenati hanno cambiato il loro cognome da Perepe-Perana a Philips a seguito della colonizzazione. Non permetterò che questo accada a mia figlia”. La donna arrabbiata ha inoltre svelato il bel significato del nome di sua figlia. Mahinarangi Tautu significa “astro notturno nel firmamento”, un nome portato da molti dei suoi antenati Maori.

Portare un nome raro: una madre arrabbiata perché l'insegnante ha dato un soprannome a sua figlia

È fondamentale che i bambini si sentano orgogliosi dei propri nomi. Inoltre, la nostra lingua non è così complicata da pronunciare. Un nome rappresenta un’identità. I genitori di solito non lo scelgono a caso. Molti internauti hanno criticato questa insegnante. “Deve imparare a volte dai suoi studenti e migliorarsi”, “Deve svegliarsi”, “Per gli internauti, il personale della scuola è semplicemente pigro, se non addirittura mancante di rispetto”.

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA