Un ragazzo aiuta un’anziana signora a salire le scale, poi scopre che

Un povero ragazzo decise di aiutare una donna anziana a salire le scale, anche se i suoi amici lo avevano avvertito di non farlo. Alla fine, la donna ricompensò la sua gentilezza dandogli una nuova casa.

Rick era un bambino di sette anni a cui piaceva giocare all’aperto con i suoi amici. Vivevano in una piccola città rurale, dove le casette fiancheggiavano le fattorie in cui lavoravano i genitori.

Più avanti, lungo la strada dove vivevano tutti, c’era un vecchio maniero ricoperto di verde. Vicino alla villa c’erano molti alberi, così Rick e i suoi amici amavano passare il tempo arrampicandosi sugli alberi e raccogliendo la frutta.

Prima di entrare nella villa, c’era una scala di cemento da salire per raggiungere la porta d’ingresso. I suoi lati erano splendidamente decorati con fiori colorati e verde fresco, che lo facevano sembrare uscito da un film fantasy di Hollywood.

” Ho sentito dire che ci viveva un’anziana signora”, disse una volta uno degli amici di Rick mentre osservava la casa da lontano.

“Ho sentito dire che è una strega!” aggiunse un altro dei suoi amici.

Da quel giorno, tennero d’occhio la villa, sperando di non incontrare la “strega” che avrebbe dovuto vivere lì. Un giorno, però, Rick sentì un forte colpo di tosse provenire dalla direzione del maniero.

“Potrebbe essere la vecchia signora?”, disse, uscendo di corsa da sotto gli alberi per controllare chi fosse. I suoi amici lo seguirono, incuriositi dal suono che avevano appena sentito.

Quando videro che si trattava dell’anziana signora, i ragazzi erano terrorizzati. Tossiva e respirava a fatica mentre saliva le scale della villa.


Rick decise di aiutare l’anziana signora, rendendosi conto che non stava bene. “Cosa stai facendo?”, gli gridarono gli amici. “Non toccarla!”

Rick si rifiutò di ascoltare i suoi amici e si diresse ad aiutare l’anziana signora. “Salve, signora. Posso aiutarla a salire le scale?”, le chiese.

L’anziana signora sorrise. “Grazie, ragazzo mio. Ve ne sarei molto grato”.

L’anziana signora strinse il braccio di Rick mentre salivano le scale. Ha rivelato di aver provato ad andare al negozio di alimentari per comprare alcuni prodotti, ma di non avere le forze per continuare. “Non mi ero resa conto che sarebbe stata una camminata così lunga”, ha ammesso.


Rick si sentì male per l’anziana signora, non solo perché era in difficoltà, ma anche perché lui e i suoi amici l’avevano giudicata male. “Non ho mai visto nessuno lasciare la villa prima d’ora, quindi sono rimasto sorpreso quando ti ho sentito tossire. Io e i miei amici ci arrampichiamo sempre sugli alberi vicino a casa tua”, ha raccontato Rick, che ha aggiunto: “Mi chiamo Rick”.

“Beh, Rick. Sono felice che oggi mi abbiate ascoltato, perché non so come avrei potuto salire quelle scale da sola. Mi chiamo Allison”, rispose l’anziana signora.

Quando arrivarono in cima alle scale, Allison si sentì sollevata. “Sto diventando vecchia”, ha commentato”. Entrate pure. Ti porto un po’ di latte e di biscotti”, disse a Rick, che accettò di buon grado.

 

Rick è rimasto sorpreso dalle dimensioni della casa di Allison. Aveva un camino accanto a una grande scala che portava al secondo piano. “Non ho mai visto una casa così grande”, disse stupito.

“Dove vivi, Rick?” Allison decise di chiedere mentre si dirigeva verso la cucina.

“Vivo in uno dei cottage della fattoria qui vicino. Mi è rimasta solo mia madre. Quando ho visto che stavi salendo le scale a fatica, mi sono ricordata di mia nonna. Mi manca tanto e farei di tutto per riaverla con me”, ammette il ragazzo.

Allison sorride mentre porge a Rick un piatto di biscotti caldi e un bicchiere di latte caldo. “Sei un bravo ragazzo. Sono sicuro che tua nonna ti voleva molto bene”.

 

Dopo aver divorato alcuni dei biscotti sul piatto, Rick diede un’occhiata alla stanza e notò che nessun altro sembrava vivere in casa, tranne Allison.

“Vivi da sola, Allison? Dove sono i tuoi figli?”, chiese.

“Ho una badante che veniva tutti i giorni perché ho problemi di cuore e ho difficoltà a muovermi. Questa settimana si è licenziata perché si stava trasferendo in un altro stato. Non sono ancora riuscita a trovare un sostituto per lei, quindi devo fare tutto da sola”, spiega.
“Vede, non ho mai avuto figli. Amavo molto mio marito e quando decise di non avere figli per concentrarsi sul suo impero commerciale, accettai volentieri”, disse, prendendo un biscotto dal piatto di Rick e prendendone un boccone per sé.

Rick si sentì in colpa per Allison. Era una donna di 91 anni che viveva da sola e non aveva nessuno che si occupasse di lei. Voleva aiutarla.

“Per ora posso essere la vostra guida. Quando devi andare a fare la spesa, posso accompagnarti all’andata e al ritorno. Le va bene?”, chiese all’anziana signora, che non poté fare a meno di sorridere.

“Mi piacerebbe molto, ragazzino. Grazie per l’offerta. Sei così dolce!”, disse abbracciando Rick.

Rick e Allison hanno deciso di andare a fare la spesa insieme ogni venerdì. Rick andava a prendere Allison a casa sua e la guidava su per le scale. Poi chiamavano un taxi, andavano a fare la spesa e tornavano insieme.

Una volta finito, avrebbero preso un altro taxi per tornare a casa e Rick avrebbe portato la spesa su per le scale guidando Allison. “Sono felice di averti conosciuto, Rick. Sei una manna dal cielo”, gli disse Allison.

Rick e Allison continuarono a fare commissioni per mesi, finché un giorno Allison non uscì di casa. La porta era chiusa a chiave e nessuno ha risposto.

Rick si preoccupò e cominciò ad agitarsi. “E se le succedesse qualcosa di brutto?”, pensò.

Aspettò fuori dalla porta nel caso in cui Allison si fosse presentata. Tuttavia, le ore passavano e ancora non usciva nessuno. Poi un’auto colorata di nero è entrata nella proprietà. Si precipitò su per le scale, pensando che fosse Allison.

Con sua grande sorpresa, all’interno dell’auto c’era un uomo in abito da lavoro con sua madre. “Mamma? Cosa ci fai qui?”, le chiese. Con sua grande sorpresa, all’interno dell’auto c’era un uomo in abito da lavoro con sua madre. “Mamma? Cosa ci fai qui?”, le chiese.

“Si tratta della vecchia signora”, rispose lei. “Forza, salite in macchina. Dobbiamo andare da qualche parte”.

Il cuore di Rick si fermò e lo stomaco cominciò a torcersi. “Cosa le è successo, mamma? Sta bene?”, chiese.

“Vedrai, tesoro”, rispose a bassa voce.

Alla fine sono stati lasciati nello studio di un avvocato. Lì Rick vide Allison. “Avevo tanta paura che ti fosse successo qualcosa, Allison”, disse, correndo da lei e abbracciandola forte.


“Mi dispiace di averti spaventato, Rick. Vedi, oggi sono andato a trovare tua madre. Volevo ringraziarla per aver cresciuto un ragazzo dal cuore grande e farle sapere quante attenzioni mi hai dato in questi mesi”, ha rivelato Allison.

“Ho chiesto a tua madre di venirti a prendere vicino al mio avvocato, così da potervi incontrare tutti qui. Siamo qui perché volevo ringraziarti, Rick. Grazie per aver condiviso con me il vostro cuore puro e gentile. I bambini possono essere così crudeli, eppure tu sei qui, la prova che le persone buone esistono ancora nel mondo”, ha aggiunto.

Dopo il discorso di Allison, il suo avvocato ha rivelato che voleva lasciare la sua villa, valutata 1,8 milioni di dollari, a Rick. Rick e sua madre sussultarono a questa rivelazione, stentando a crederci.


“Se non ti dispiace, non ho un altro posto dove stare, quindi continuerò a vivere con te per primo. Non c’è problema. Non mi resta comunque molto da vivere”, disse Allison con tristezza.

Rick scosse la testa. “Non dire così, Allison. Vivrai ancora per molti anni: io e mia madre ci prenderemo cura di te. Siamo la tua famiglia”, disse abbracciandola.

Allison ha vissuto fino all’età di 103 anni. Ha sfruttato al meglio i suoi anni, trascorrendo del tempo di qualità con Rick e sua madre Lisa, che si sono presi cura di lei e l’hanno ricoperta d’amore.

Cosa possiamo imparare da questa storia?

Si raccoglie ciò che si semina. La gentilezza viene sempre ricompensata. Rick si è messo ad aiutare Allison con intenzioni pure, senza sapere che sarebbe stato ricompensato per la gentilezza dimostrata.
Scegliete sempre di essere una brava persona e di aiutare chi potete. Rick avrebbe potuto facilmente lasciare l’anziana signora da sola quando l’ha vista tossire vicino alle scale, ma si è assicurato di aiutarla e questo gli è valso molte benedizioni.
Questa storia è ispirata alla vita quotidiana dei nostri lettori e scritta da uno scrittore professionista. Qualsiasi somiglianza con nomi o luoghi reali è puramente casuale. Tutte le immagini sono solo a scopo illustrativo. Condividete la vostra storia con noi; potrebbe cambiare la vita di qualcuno.

Like this post? Please share to your friends: