Questa famiglia di amanti degli animali ha salvato 200 cuccioli in 20 anni: la famiglia Teddy

La famiglia Pazhetnov vive in un angolo remoto della regione russa di Tver.

Sono stati elogiati da molte persone per aver sviluppato il miglior metodo al mondo per salvare e curare i cuccioli orfani.

I membri della famiglia lavorano nel villaggio di Bubonitsa e nel corso degli anni sono riusciti a salvare più di 200 cuccioli selvatici.

Il padre della famiglia Pazhetnov è stato l’artefice di questo impegno. Già negli anni ’70, lui e sua moglie Svetlana iniziarono a far nascere piccoli cuccioli.

Nel frattempo, hanno costruito una “casa per bambini” per gli animali.

In questa famiglia ci sono quattro biologi che hanno completato l’istruzione superiore. Si tratta di Valentin Sergeevich e Svetlana Ivanovna, del figlio Sergei e del nonno Vasily.

Valentin Sergeevich è un ecologista onorato del Paese e un dottore in scienze. Ha un portfolio molto ricco, che comprende libri popolari, opere scientifiche, pubblicazioni di giornali e persino favole.

Sergey ha una famiglia numerosa: una moglie, 3 figli e più di 200 ragazzi. Gli abitanti della foresta sono più problematici. Ogni giorno vengono preparati litri di cocktail per loro e per i cuccioli adulti si prepara il porridge secondo la ricetta di Svetlana Ivanovna.

Gli orsi non dovrebbero conoscere da vicino le persone. Altrimenti, gli animali ricorderanno l’odore della persona che ha portato loro il cibo.

Ecco perché Pazhetnov indossa sempre un’uniforme quando si nutre. Tutti i membri della famiglia Pazhetnov amano i cuccioli, ma il contatto con loro è ridotto al minimo.

Questa è una caratteristica del lavoro con gli animali della foresta. Se un cucciolo si abitua all’uomo, non sopravviverà in natura.

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA