La commovente storia di un bambino e di un uccellino

Questa è la toccante storia di un bambino che torna a casa da scuola dopo una calda giornata estiva in Spagna. Questo bambino amava gli animali e sognava di vederli da vicino. Vivendo in una famiglia povera, non aveva la possibilità di andare allo zoo per realizzare il suo sogno.

Quando, all’improvviso, ciò che desiderava si realizzò in pochi minuti.

Il padre partiva per il lavoro la mattina presto e tornava tardi la sera, senza poter trascorrere del tempo di qualità con il figlio. Un giorno, mentre era fuori dal lavoro, notò un piccolo uccello su un marciapiede: giovane e spaventato dai rumori circostanti, rimase paralizzato.

Raccolse l’uccellino e lo portò nell’appartamento per metterlo in un posto tranquillo. Il bambino tornava a casa quando all’improvviso il padre gli disse che aveva una piccola sorpresa per lui. Eccitato dalla gioia, corse a vedere la sorpresa quando improvvisamente vide l’uccellino.

Sul suo volto è apparso un sorriso e i suoi occhi hanno brillato di gioia. Era la prima volta che vedeva un animale da vicino. Dopo averlo coccolato per un po’, l’uccello è diventato molto più calmo, ma il sorriso del bambino si è gradualmente spento.

I genitori sono rimasti sorpresi dalla sua reazione e gli hanno chiesto perché sembrava triste. Allora il figlio disse:

“Ho sempre desiderato vedere un animale da vicino e oggi sono molto felice. Ma sono anche triste perché voglio tenerlo, ma anche questo uccellino ha bisogno della sua mamma. La sua mamma lo sta cercando e io voglio che stia con la sua famiglia.

I genitori sono rimasti commossi e sorpresi dalla maturità del figlio e dal fatto che non pensasse solo al proprio benessere. I tre si recarono nel luogo in cui era stato trovato l’uccellino.

Il bambino prese l’uccello tra le mani e lo posò a terra. Quando all’improvviso l’uccello volò via dopo aver guardato il ragazzo per un po’.

Autore: Arman A. basato su una storia vera.

 

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA