Un vitello fugge da un macello Non indovinerete mai dove è stato per 8 mesi

Bonnie è un’adorabile mucca bianca e marrone che vive una vita felice al Farm Sanctuary di New York. Ma prima di arrivarci ha affrontato un viaggio spaventoso. Aveva solo 4 mesi quando si trovava in un allevamento di animali da macello. Viveva lì e non aveva altro destino che quello delle altre compagne che l’avevano preceduta.

La molla che l’ha fatta scappare da quel posto sono state le grida disperate della sua famiglia. Quando i proprietari stavano caricando un rimorchio, ha colto l’occasione per fuggire nella foresta vicina. Sebbene diverse persone abbiano avvistato l’animale, nessuno è riuscito a catturarlo. La fortuna era decisamente dalla sua parte.

Per diverse settimane è rimasto in natura e tutti coloro che conoscono questa storia si chiedono come abbia potuto sopravvivere per tutto questo tempo in natura e soprattutto in inverno. Ma le telecamere installate nella foresta (dai cacciatori) hanno presto fornito la risposta a questa domanda.

Bonnie viene vista circondata da un branco di cervi. Sembravano averla accettata come una di loro e mangiavano persino insieme. Becky Bartels ha visto la piccola mucca avvicinarsi al suo terreno e ha deciso di darle tutto il necessario per sopravvivere al freddo.

Ogni giorno Becky andava da Bonnie per darle da mangiare. Nonostante la diffidenza della mucca nei confronti di ciò che gli esseri umani stavano facendo alla sua famiglia, si avvicinò a lei e le diede persino la possibilità di accarezzarla. I vicini di Becky non sembravano essere gentili come lei. Hanno minacciato di uccidere la mucca non appena fosse entrata nella loro proprietà.

La donna decise di contattare la Farm Sanctuary che avrebbe aiutato Bonnie. Avrà difficoltà ad adattarsi alla sua nuova casa (circa 8 mesi) a causa del tempo trascorso in natura con i cervi.

 

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA