Un cane adottato da un rifugio restituisce il favore ai suoi padroni salvandoli dall’incendio della casa

I cani sono naturalmente dotati di un istinto protettivo. Anche Wilbur, dal suo soprannome, è una razza canina creata per fare la guardia alle case. E ha messo il suo patrimonio genetico al servizio dei suoi nuovi padroni che lo avevano salvato qualche mese prima.

Wilbur è un cane Rhodesian-Ridgeback di un anno. Era stato abbandonato dai suoi precedenti proprietari, delusi dal fatto che non fosse lo Spaniel Picard che avevano sperato. Per paura che diventasse troppo grande, avevano preferito lasciarlo a soli 3 mesi in un box dell’associazione Dogs Trust Ireland nel dicembre 2021.

Tuttavia, Wilbur aveva molto da soddisfare. Era un cucciolo estremamente dolce e premuroso. Un carattere tipico del suo pedigree. Il Rhodesian-Ridgeback è infatti una razza creata dall’uomo. Deriva da diversi incroci di canidi coraggiosi con capacità innate di proteggere la proprietà e le persone.

Una donna e suo figlio si sono subito innamorati di lui e lo hanno adottato appena un mese dopo il suo arrivo al rifugio. Da allora, il cane ha reso felice la sua famiglia e, recentemente, ha persino salvato loro la vita.

A metà settembre 2022, un terribile incendio è scoppiato di prima mattina nella casa della famiglia. In quel momento tutti dormivano profondamente, quindi né la padrona di Wilbur né il figlio furono svegliati dal bagliore delle fiamme e dall’odore dei fumi tossici.

Fortunatamente, potevano contare sul loro fedele compagno. Il cane ha infatti compiuto un atto di coraggio abbaiando freneticamente finché la sua padrona non si è alzata.

“Wilbur ci ha salvato la vita!”. Se non avesse abbaiato per avvertirci che qualcosa non andava, non avrei mai saputo che la casa era in fiamme finché non è stato troppo tardi. È senza dubbio un eroe ai nostri occhi e per sempre il nostro amico più fedele”, ha dichiarato la sua padrona a IrishCentral. Wilbur non aveva l’abitudine di far sentire la sua voce nel cuore della notte. Le sue grida di aiuto hanno quindi allertato immediatamente la famiglia, che è riuscita a lasciare l’edificio in tempo.

I vigili del fuoco sono poi intervenuti e hanno riportato l’incendio sotto controllo.

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA