Cucciolo di leone di montagna affamato e gravemente disidratato è stato salvato e ora raddoppia di peso

L’amore e la gentilezza che arrivano al momento giusto possono salvare la vita. Succede sia con gli esseri umani che con gli animali. Il cucciolo di leone di montagna di 14 settimane di questa storia ne è un ottimo esempio. Il piccolo leone abbandonato è stato trovato dai vigili del fuoco in condizioni di grave disidratazione. Fortunatamente è stata salvata e curata, diventando ora sana e rigogliosa. Scorri in basso per saperne di più!

A settembre, i vigili del fuoco della stazione di Vista Grande hanno avvistato un cucciolo di leone di montagna vicino a una strada a Idyllwild, nella California meridionale. Le sue condizioni erano estremamente terribili: era affamato, gravemente disidratato e pesava meno di 11 chili.

Fortunatamente, il povero cucciolo è stato salvato. I vigili del fuoco hanno contattato il California Department of Fish and Wildlife per chiedere aiuto. Il dipartimento ha poi contattato la San Diego Humane Society, che ha deciso di accogliere il piccolo leone. Nel rifugio è stata sottoposta a cure specialistiche e, dopo cinque settimane, è sana e vegeta.

“Ha ricevuto una terapia quotidiana con fluidi e farmaci. Nel giro di un paio di settimane, è passata da cinque a tre piccoli pasti nutrienti al giorno. Questi includono proteine macinate con sostituto del latte, per consentire al suo corpo una lenta transizione ai cibi solidi. Siamo felici di poter affermare che il suo peso è più che raddoppiato, raggiungendo i 22 chili!”. Nina Thompson, direttrice delle relazioni pubbliche della San Diego Humane Society, ha dichiarato ai media.

Attualmente, il cucciolo di leone di montagna è attivo e reattivo. È ancora impegnata nelle cure per un recupero completo. Non vediamo l’ora di ricevere altre buone notizie da lei!

 

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA