Prima della comparsa di un ratto nella sua vita, il cane di tre anni non voleva essere amico di nessuno.

Siamo certi che creature di specie diverse possano essere amiche. A volte può sembrare insensato, ma il cuore desidera ciò che desidera. Questo aneddoto ne è un esempio perfetto.

Prima della comparsa del topo, il cane, che era stato educato professionalmente come soccorritore e terapeuta, non voleva essere amico di nessuno.

Il roditore arrivò al cane cieco e come un bambino.

Veniva nutrito con un contagocce e veniva accudito regolarmente.

Quando il cane ha osservato come il piccolo veniva accudito, si è ricordato della sua infanzia.

Dopo tutto, era stato scoperto dai proprietari come un cucciolo appena nato e congelato nel parcheggio.

Il cane ha capito che l’animale stava vivendo la sua stessa esperienza e che aveva bisogno di amore e cure, poiché la tristezza condivisa può guarire. In diverse occasioni, il cane ha assistito nella terapia sia persone che altri animali. Regolarmente, ha visto i pazienti.Tra l’altro, il cane alleva il suo piccolo animale in modo perfettamente educativo. È severo con lui e non lo premia mai, invece di metterlo al riparo da potenziali problemi.

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA