Un gatto di strada magro ha salvato sei cuccioli dalla fame

Non lontano da casa sua, Ekaterina Balanenko ha sentito il miagolio di un gatto, che sembrava una forte richiesta di aiuto. La ragazza si avvicinò al suono e trovò un gatto bianco e nero seduto su un panno sporco. Accanto al gatto c’erano sei piccoli cuccioli di colore rosso.

Fuori cominciava a fare freddo, così la ragazza e i suoi vicini costruirono una cuccia per gli animali che li proteggesse dalla pioggia e dal vento. Ogni giorno andava al rifugio e dava da mangiare agli animali. Quando fuori faceva molto freddo, Catherine portò gli animali a casa sua.

Vivendo all’aperto, la gatta ha fatto del suo meglio per prendersi cura dei cuccioli, trattandoli come se fossero i suoi figli, riscaldandoli e lavandoli accuratamente più volte al giorno. Tornata a casa, Catherine scoprì che il gatto era davvero un gatto e lo chiamò Murzyk. Si scoprì anche che il gatto catturava i topi e li portava ai suoi bambini “adottati”, e dava loro la maggior parte del cibo che la ragazza portava, quindi il gatto era molto magro.

Il fatto che il gatto abbia sviluppato un istinto materno è di per sé sorprendente, così come il fatto che abbia scelto di prendersi cura dei cuccioli. La storia ha un buon finale: Ekaterina è riuscita a trovare nuovi proprietari per tutti i cuccioli e presto anche il loro papà Murzyk ha trovato una nuova casa.

 

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA