Una donna adotta due bambini a distanza di un anno l’uno dall’altro e si e` trovato che

Questa incredibile storia si svolge in Colorado.

Un giorno, la signorina Page adottò un bambino e poi una bambina un anno dopo; non avrebbe mai immaginato che i bambini sarebbero stati fratelli.

Dopo aver divorziato dal marito, la donna ha deciso di cambiare radicalmente la sua vita. Ha cambiato luogo di residenza, lavoro e ambiente. Si è unita alla Chiesa ed è diventata assistente in un centro in cui vivevano bambini abbandonati dai genitori.

All’inizio è stato difficile e deprimente per lei. Ma gradualmente si è abituata e si è innamorata del processo. Ben presto si rese conto di voler adottare un bambino dal centro. Aveva quattro giorni. Sua madre lo aveva abbandonato; durante la gravidanza si era data alla droga. Fortunatamente, la salute del bambino non è stata compromessa in alcun modo.

La signorina Page prese in custodia il ragazzo. Lo chiamò Grayson mentre i servizi sociali cercavano i suoi veri genitori. La ricerca non ha avuto successo e alla donna sono stati notificati i documenti per l’adozione. Così Grayson divenne ufficialmente suo figlio.

Ma questa non era la fine della storia. Qualche giorno dopo, la signorina Page ricevette una telefonata per ritirare un’altra bambina dal centro. Era stata lasciata nello stesso ospedale. La donna sentiva di dover avere questo bambino per sé.

La signorina Page ha finalmente potuto conoscere la bambina. E la cosa più sorprendente è che al braccio del piccolo era legato un braccialetto con il nome dello stesso genitore di Grayson.

La donna ha trovato l’indirizzo della madre biologica di Hannah (questo è il nome della bambina) e l’ha incontrata. Ha detto di non sapere nulla del figlio e di essere in attesa del terzo figlio.

Kathy Page ha informato il suo responsabile, che ha fatto dei controlli e ha confermato che il ragazzo e la ragazza erano fratelli.

Ma la storia non finisce qui.

In effetti, la mamma ribelle ha presto rifiutato anche il terzo figlio. E Kathy Page sta già chiedendo l’affidamento.

– Allora la mia grande famiglia sarà completa! – sorride una Paige felice.

 

Like this post? Please share to your friends: