Un gatto percorre 19 km per ritrovare la famiglia che l’ha abbandonato

Il piccolo Toby ha percorso 19 km alla ricerca della sua ex famiglia, che ha reagito nel peggiore dei modi, portandolo in un rifugio per l’eutanasia.

A febbraio, la famiglia di questo gatto di nome Toby lo ha portato in una nuova casa. Non aveva idea del perché fosse stato costretto a lasciare la sua famiglia, ma gli mancavano troppo. Così Toby decise di scappare e, dopo aver percorso 19 km a piedi fino alla casa della sua vecchia famiglia, arrivato alla loro porta, invece di essere accolto, ricevette una risposta tristissima.

Tara Lynn, direttore delle comunicazioni della Wake County SPCA, ha dichiarato a The Dodo:

Lo hanno portato in un rifugio e gli hanno chiesto di sottoporlo a eutanasia. È stato così straziante sapere che era tornato con la sua famiglia, e questa è stata la loro risposta.

Il rifugio si è rifiutato di praticare l’eutanasia e ha contattato la SPCA, che lo ha accolto immediatamente. La SPCA ha iniziato a fornirgli le cure mediche necessarie per prepararlo a una nuova casa.

Ha detto Tara:

È risultato positivo al virus dell’immunodeficienza felina e aveva anche un’infezione alle vie respiratorie superiori. Abbiamo curato l’infezione, il che ha richiesto un po’ di tempo.Senza la sua famiglia, Toby si è subito affezionato al personale del rifugio.Ha detto Tara:

È stato molto cordiale. È il tipico gatto dolce che vuole essere amato e che ti ama.

Una volta che il gruppo di soccorso ha pubblicato sui social media la storia di Toby, le chiamate sono arrivate. Michele Puckett, di Raleigh, Carolina del Nord, si è precipitata al rifugio per incontrarlo e il resto è storia.Toby joue

Ha detto Tara:

Non ha avuto esitazioni. Aveva un lavoro e ha lasciato tutto per venire qui.

Fortunatamente, Toby è stato adottato ufficialmente venerdì scorso e non ci è voluto molto perché si ambientasse direttamente in famiglia. Oltre a due nuovi fratelli con cui giocare, Toby ha due nuovi fratelli e sorelle umani.

Toby gioca
Michele ha detto:

È così dolce, coccolone e affettuoso. Si è anche impossessato del nostro letto, come se vivesse qui da sempre. Ama rilassarsi e sdraiarsi sotto i nostri cuscini.

Toby
Vedendo come Toby si trova a suo agio con la sua famiglia, Michele non può fare a meno di pensare al triste destino che i suoi precedenti proprietari hanno scelto per lui.

Michele ha detto:

È davvero difficile capire come qualcuno possa averlo messo a morire in quel modo. È scioccante, ma siamo così grati che sia stato salvato.

Tara la pensa allo stesso modo e spera che la storia di Toby possa aiutare a fare la differenza per altri animali domestici e che possano trovare una seconda possibilità attraverso i gruppi di soccorso, proprio come lui.

Toby adopté
Ha detto Tara:

Ci sono tonnellate di animali domestici che vengono facilmente gettati via dalle famiglie o dagli allevatori. Spero davvero che ispiri altri ad adottare.

Per saperne di più / Immagini: SPCA OF WAKE COUNTY

 

Like this post? Please share to your friends: