Al rifugio, il ragazzo ha scelto il gatto più triste

Ari vide che nello sguardo dell’animale c’era una grande tristezza. Il gatto si sedette lontano dagli altri animali, come se sapesse che nessuno avrebbe voluto portarlo a casa.
Da tempo Ari cercava di convincere i suoi genitori a prendere un gatto. Gli adulti hanno esitato a lungo, ma alla fine hanno accettato. I genitori hanno portato il ragazzo al rifugio per fargli scegliere il proprio animale domestico e sono rimasti molto sorpresi dal fatto che la scelta del ragazzo fosse un animale anziano che non si distingueva da una dozzina di altri gatti.
Ari disse a sua madre che il gatto aveva gli occhi molto tristi. Il gatto stava lontano dalle persone e dagli altri gatti, perché sapeva che, data la sua età, le possibilità di trovare una famiglia erano molto scarse.
Sorprendentemente, Ari e il gatto sono diventati amici molto rapidamente. Quando si avvicinava alle persone, era evidente che l’animale aveva molte ferite dovute alla sua vita da senzatetto. Nonostante l’aspetto non ideale di Big, questo è il nome del gatto, Ari non ha cambiato idea e ha insistito per portare a casa questo particolare animale.
La famiglia andò al rifugio per il piccolo gattino e tornò a casa con il vecchio gatto, Big. All’inizio, Big era diffidente nei confronti delle persone e della sua nuova casa, ma pian piano si è abituato e ha preso confidenza. Fin dal primo giorno, i due ragazzi hanno avuto un’intesa che si è rafforzata ogni giorno di più.
Si abituò completamente alla sua nuova famiglia e la tristezza scomparve dai suoi occhi. Il gatto si era particolarmente affezionato ad Ari e a volte si comportava come se fosse un piccolo gattino giocherellone. La madre di Ari dice che Big è l’animale più fedele e affettuoso che abbia mai visto.

 

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA