Questo cane e` stato restituito 4 volte

Questo cane dai bisogni speciali è stato restituito 4 volte da diverse famiglie, è finalmente adottato da qualcuno che lo capisce.

Bandit è un cane con bisogni speciali che è stato adottato e restituito 4 volte da famiglie diverse. Sembrava che non avrebbe mai avuto una casa per sempre, ma un giorno la sua vita cambiò.

Il cane è stato trovato per le strade della Georgia e portato al Gwinnett Animal Shelter e poi trasferito al programma Gwinnett Jail Dogs. Questo programma evita l’eutanasia dei cani, organizza per i detenuti la cura dei cani e li addestra in una casa.

Tutto sembrava andare bene per Bandit, ma problemi di salute lo hanno lasciato con una paralisi alla schiena, quindi deve usare una sedia a rotelle.

Un cane paralizzato trova la famiglia perfetta
Bandit restituito cane adottato
Programma per cani della prigione di Gwinnett
Le esigenze speciali di Bandit richiedono molte cure, il che può essere il motivo per cui i suoi adottanti lo hanno restituito al programma diverse volte.Bandit chien retourné adopté

Anche se i volontari del programma amano il cane, volevano che avesse una famiglia e una casa per sempre.

Bandit restituito cane adottato
Programma per cani della prigione di Gwinnett
Dopo tante delusioni, sembrava che la famiglia giusta non sarebbe mai arrivata, fino a quando una coppia ha visto il post su Facebook e ha capito che potevano dargli l’attenzione di cui aveva bisogno.

La coppia, Darrell e Sue Rider, si sono commossi per la storia di Bandit, non erano imbarazzati dal loro particolare bisogno, dato che Darrell ha la stessa disabilità.

Darrell ha detto a The Dodo:

La parte più intrigante di Bandit è che io e lui condividiamo lo stesso tipo di paralisi e usiamo una sedia a rotelle per spostarci. Poiché io e Sue sappiamo cosa significa vivere su una sedia a rotelle, sapevamo di cosa aveva bisogno Bandit. Sentiamo anche una connessione molto più profonda.

Programma per cani della prigione di Gwinnett
Dopo aver deciso di adottare Bandit, la coppia ha contattato il programma per discutere tutto quello che dovevano sapere sulla cura del cane. Questo processo è durato un mese, ma alla fine tutti erano d’accordo sul fatto che Bandit era perfetto per la sua nuova famiglia.Bandit chien retourné adopté

Lori Cronin, volontaria di Gwinnett Jail Dogs, ha detto:

“Darrell ha detto che Bandit era ‘proprio come lui’ e che volevano dargli una vita dove fosse compreso e ben curato.

Dopo aver attraversato i passi e aver incontrato Bandit, non c’era dubbio che erano destinati ad essere i suoi genitori.

Programma per cani della prigione di Gwinnett
Tutti erano pronti a portare il cane nella sua nuova casa, anche se lo spettacolo aveva un sapore agrodolce della sua partenza, tutti avrebbero sentito la sua mancanza.

Era stato nello show per così tanto tempo che era già come una casa, tutti lo amavano, ma alla fine sono felici che abbia trovato una famiglia.

Lori ha detto:

Ha significato così tanto per tutti noi nel centro di detenzione che ora è molto strano entrare nell’unità in cui si trovava e non vederlo correre da te per un regalo. chien retourné 4 fois adopté

Ora Bandit è nella sua nuova casa e si è adattato perfettamente, come se fosse stato lì per molti anni. Il rapporto del cane con la sua nuova famiglia è perfetto, hanno già vissuto tante avventure e si amano come se si conoscessero da sempre.

Ha detto Darrell:

Bandit sta andando molto bene e si è adattato meglio di quanto potessimo immaginare alla sua nuova famiglia e al suo nuovo ambiente. Noi, come famiglia, non potremmo essere più felici di avere Bandit nella nostra vita.

 

Like this post? Please share to your friends: