Dimenticando di chiudere la porta, un cane è entrato in casa, implorando aiuto

Su Twitter, Jack Jonkinen ha scritto che la prima persona che ha visto in casa questa mattina era un cane. Solo che Jack e sua moglie avevano avuto un solo cane fino a quella mattina e non era affatto un cane.

“L’animale che abbiamo trovato in casa nostra era molto spaventato. Non sapevamo come il cane fosse entrato in casa nostra ed eravamo molto agitati, preoccupati che qualcuno potesse essere entrato in casa nostra. Il cane tremava tutto, sia per la paura che per il freddo, perché si stava bagnando molto”, ha detto Jack del visitatore inaspettato.

Jack controllò le porte e le finestre, ma erano chiuse. Per scoprire come il cane è entrato nella loro casa, l’uomo ha deciso di controllare le telecamere di sicurezza. Il video della CCTV ha dato una risposta esauriente alla domanda su come il cane sia entrato in casa.

Tornando dopo una passeggiata con George, il suo cane, Jack non aveva chiuso bene le porte, lasciando un vuoto. Durante la notte, il vento ha aperto la porta e, notando questo, il cane randagio si è affrettato a ripararsi dalla tempesta. La mattina, un vicino ha notato la porta della casa di Jack aperta e l’ha sbattuta, così il cane è rimasto in casa e non ha potuto uscire prima che la gente si svegliasse.

Jack e sua moglie non hanno cacciato il cane, ma lo hanno portato dal veterinario. Il veterinario ha trovato l’animale gravemente emaciato e molto sottopeso, e ha anche trovato diverse ferite che hanno bisogno di cure.

 

Secondo il veterinario, il cane aveva circa 9 anni e aveva vissuto per strada per la maggior parte della sua vita, dato che non è stato trovato con un chip.

Jack e sua moglie hanno lasciato il cane con loro mentre venivano curati. La dieta completa, le cure e i farmaci hanno avuto rapidamente l’effetto desiderato e il cane si è trasformato davanti ai loro occhi.

La chiamarono Susie; divenne una vera bellezza e tutti la amavano così tanto che la famiglia decise di tenerla.

 

Così Susie trovò una nuova famiglia e fu finalmente felice perché ora era circondata da amore e cure.

 

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA