Una donna di 60 anni rischia la vita in un lago ghiacciato per salvare il suo cane dall’annegamento

Un salvataggio insolito ha avuto luogo all’inizio di aprile in un comune dell’Ain, quello di una donna che stava cercando di salvare il suo cane che era caduto in acqua. Una storia riportata da Le Progrès.

Sabato 2 aprile, una donna stava passeggiando con il suo cane vicino al Lac Bleu, nel quartiere Vareilles di Ambérieu-en-Bugey, quando il cane è caduto in acqua.

Preoccupato per il suo amico a quattro zampe, il suo proprietario, di circa sessant’anni, decise di venire in suo aiuto sfidando il pericolo che si annidava intorno a lei. Dopo aver guadato l’acqua fredda, è riuscita a raggiungere il suo cane e ad aiutarlo a tornare a riva.

Illustration de l'article : Une sexagénaire risque sa vie dans un lac gelé pour sauver son chien de la noyade

Il soccorritore del cane ha dovuto essere salvato a sua volta
Sollevata per aver salvato il suo animale, dovette essere salvata a sua volta; un monticu

Понравилась статья? Поделиться с друзьями: