L’associazione tedesca apre un rifugio in Polonia per gli animali domestici che affrontano gli orrori della guerra

Scritto da Alexandre Dieu nella categoria Emozione
Illustrazione : “Un’associazione tedesca apre un rifugio in Polonia per gli animali domestici che affrontano gli orrori della guerra”
winkler_aktiv / Instagram
Anche gli animali domestici stanno soffrendo per la guerra in Ucraina. Per aiutarli, un’associazione tedesca ha creato un rifugio in Polonia e sta raccogliendo donazioni per coloro che sono rimasti nelle città e nei villaggi ucraini.

La Polonia è il paese che ha ricevuto il maggior numero di rifugiati ucraini dall’inizio dell’offensiva russa il 24 febbraio. Poiché anche i cani sono vittime di questa guerra, un’associazione con sede in Germania ha creato un rifugio sul territorio polacco.

L’organizzazione in questione si chiama Winkler Aktiv ed è stata fondata a Chemnitz. Il rifugio che ha allestito per i cani in fuga dai combattimenti in Ucraina è nel villaggio polacco di Medyka, situato a un chilometro dal confine ucraino.

Molti degli animali sono stati lasciati dai rifugiati che non hanno potuto portarli con loro. Altri sono cani randagi salvati da zone di guerra. Hanno tutti bisogno di cure, cibo, sicurezza, ma soprattutto di attenzione e affetto.

“La situazione è molto difficile
“La situazione è molto difficile”, ha detto Sonja Mortensen-Dissing a Euronews con le lacrime agli occhi. È una volontaria danese che è venuta con il tedesco Sasha Winkler, fondatore di Winkler Aktiv.

Sonja Mortensen-Dissing spiega che ha trovato lettere scritte dai loro proprietari in molti dei cani, nella speranza di ritrovarli un giorno.

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA